Domenica, 05 Maggio 2019 20:35

CANON EOS 4000D In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

CANON EOS 4000D

La Canon EOS 4000D è la reflex entry-level presentata dalla casa giapponese a febbraio 2018

E’ una fotocamera intuitiva e relativamente semplice, prodotta per venire incontro alle esigenze degli appassionati che si affacciano al mondo della fotografia e che non vogliono spendere da subito un piccolo capitale.

41nfYsL8uL. SX466

Sensore Digitale

La Canon EOS 4000D è dotata di un sensore CMOS da 18 Megapixel le cui origini risalgono alla EOS 550D, rilasciata nel 2010.

Ad un sensore più che dignitoso, la Canon EOS 4000D associa il processore di immagine DIGIC 4+, anch’esso ereditato direttamente dalla 1300D.

La sensibilità ISO100-6.400 espandibile fino a 12,800.

Autofocus

L’autofocus dispone soltanto di 9 punti AF, dei quali solo quello centrale è di tipo a croce.

Le prestazioni della messa a fuoco automatica sono inferiori rispetto alla maggior parte delle reflex attuali, ma sicuramente sufficienti nelle situazioni più comuni e di gran lunga migliori di quanto offerto da smartphone e compatte.

Altro punto un po’ deludente è la velocità di scatto in raffica: la Canon EOS 4000D può infatti registrare foto fino a 3 fotogrammi al secondo: prestazioni lontane anni luce dalle reflex più evolute.

Display

Il display LCD. presenta una diagonale da 2,7″ con il rapporto a 4:3 ed una risoluzione di appena 230.000 punti.

Su questo punto si è fatto quindi un notevole passo indietro rispetto alla precedente EOS 1300D, che poteva vantare un buon display da 3″ e 920.000 punti di risoluzione.

Lo schermo è fisso e privo di funzionalità touchscreen.

Il mirino ottico offre una copertura del 95%, che è piuttosto tipica su una reflex digitale entry-level, quindi vale la pena prestare particolare attenzione ai bordi del frame quando scattiamo le immagini, in quanto c’è la possibilità che tu possa trovare elementi indesiderati che si insinuano

canon 4000D 1

Connettività

La EOS 4000D si dimostra invece all’avanguardia per quel che riguarda la connettività. D’altronde, essendo concepita come una curiosa evoluzione dello smartphone, questa fotocamera non poteva non integrare un modulo WiFi. ma nessuna opzione NFC o Bluetooth.

Così come qualsiasi fotocamera Canon, l’associazione con uno smartphone (o PC) avviene attraverso l’applicazione gratuita Canon Camera Connect, disponibile per iOS, Android e dispositivi desktop.

Una volta collegato il proprio smartphone, è possibile trasferire immediatamente le foto sulla sua memoria, così da caricarle in pochi istanti sui social network od inviarle ai propri amici.

Un’altra possibilità offerta dal collegamento wireless è quella di comandare lo scatto a distanza, usando lo smartphone come una sorta di telecomando.

Video

Per quanto riguarda la ripresa di filmati, la Canon EOS 4000D si ferma al formato Full HD 1080p, come d’altronde un po’ tutte le reflex amatoriali.

L’assenza di un ingresso per un microfono esterno, fa sì che questa fotocamera possa essere utilizzata, nella ripresa di filmati, solo in ambito strettamente amatoriale.

Corpo macchina

Prendendo in mano la Canon EOS 4000D, risulta ancora una volta evidente come sia stata concepita nell’ottica del risparmio.

La fotocamera è realizzata completamente in plastica e presenta una superficie liscia, con l’eccezione di un rivestimento in gomma ruvida intorno all’impugnatura.

L’attacco dell’obiettivo (e questa è una novità fra le reflex Canon) è anch’esso realizzato in plastica anziché in metallo. Una scelta che consente di risparmiare sui costi di produzione a scapito forse della sua durata nel tempo, soprattutto se si cambia spesso lente.

Un’altra curiosità si può notare sul retro della macchina: le etichette dei pulsanti, anziché essere stampate sui tasti stessi, figurano invece direttamente sulla scocca, accanto ad essi.

Disposizione dei comandi

Diamo un’occhiata, adesso, proprio alla disposizione dei comandi della Canon EOS 4000D, partendo dal retro.

A destra del display LCD troviamo i quattro tasti direzionali, utilizzati principalmente per navigare nei menu.

Al centro, fra di essi, figura il pulsante “Set“, utilizzato per confermare le impostazioni selezionate.

Ognuno dei quattro tasti direzionali dà inoltre accesso ad una determinata impostazione: 

  • Sensibilità ISO, 

  • Bilanciamento del Bianco, 

  • Modalità Drive 

  • Modalità Autofocus.

Più in basso troviamo il tasto di accesso al Menu ed il pulsante di Riproduzione.

Nella parte superiore destra del retro, trovano spazio:

  • pulsante dedicato alla compensazione dell’esposizione,

  • pulsante di controllo Qed

  • tasto DISP, impiegato per mostrare più o meno informazioni circa i parametri di scatto, sia durante lo scatto che in modalità riproduzione.

Accanto al mirino è presente il pulsante che attiva lo scatto in Live View, mentre sulla destra vi sono i tasti per ingrandire e rimpicciolire un punto della foto sul display.

Questi due tasti vengono anche utilizzati per il blocco dell’esposizione e per impostare uno specifico punto AF.

Sopra l’impugnatura troviamo il pulsante di otturazione e la ghiera principale per la regolazione dei parametri di scatto.

Accanto ad essa è invece posizionata la ghiera della modalità di scatto.

Una delle sue posizioni, “OFF”, è dedicata allo spegnimento della fotocamera, che non dispone infatti di un apposito interruttore.

Sul lato destro della macchina fotografica, uno sportellino protegge l’ingresso USB ed il terminale HDMI. Il vano per batteria e scheda di memoria si trova invece nella parte inferiore della fotocamera.

Peso e Dimensioni

Per quanto riguarda peso e dimensioni, la Canon EOS 4000D si colloca su valori medi, in linea con le altre reflex di fascia bassa.

Le sue misure, peraltro quasi identiche a quelle della 2000d, sono pari a 129×101,6×77,1mm, mentre il suo peso si attesta sui 436 grammi, batteria ed SD incluse.

Non sarà quindi un grosso problema portare con sé la fotocamera durante passeggiate, escursioni e viaggi.

Prezzo

Attualmente il prezzo della EOS 4000D abbinata all’obiettivo 18-55 mm al costo di 280,00 €

CANON EOS 4000D

BATTERIA PATONA

OBIETTIVO TAMROR 28mm

OBIETTIVO CANON 50mm

OBIETTIVO CANON 85mm

ZAINO Neewer Professionale Zaino Backpac

Letto 116 volte Ultima modifica il Domenica, 05 Maggio 2019 20:52
Gianluca Occhiuzzi

Sono un ragazzo di 17 anni, appassionato di musica sin da bambino, ora studio pianoforte, produduco e mixo musica nel mio home studio.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Cerca